Joomla.it


Ecco l’intervista su Joomla.it

Autore Discussione: l’intervista  (Letto 24776 volte)
alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« del : 13 Ago 2007, 16:56:45 »

Ciao Giorgio, grazie per aver accettato questo piccolo scambio di opinioni qui su Joomla.it, molti dei nostri utenti conoscono già il tuo sito o già fanno parte del tuo forum, ma per quei pochi che non conoscono il sito www.giorgiotave.it puoi descrivere loro cosa possono trovare sul tuo sito e il segreto di questa popolarità, ricordo che con questo sito sei entrato nei primi 50 siti più visitati in Italia !!!
« Ultima modifica: 13 Ago 2007, 16:58:27 da alexred » Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #1 del : 13 Ago 2007, 16:59:35 »

Ciao a te ed a tutti gli utenti di Joomla.it  🙂

Preciso una cosa prima, la classifica Alexa non è molto attendibile, in effetti il mio network è molto molto visitato, ma sinceramente non siamo tra i 50 più visitati d’Italia

Siamo tra i 50 siti più visitati d’Italia secondo Alexa. Lo siamo, perchè Alexa si affida ai dati installando una barretta nel browser degli utenti che accettano questo “software” e siccome la maggior parte di questi sono webmaster e SEO, il mio sito sale parecchio, vista la grande community SEO 🙂

Contiamo di passare presto i 30.000 unici al giorno, ma puntiamo a molto più in alto Wink

Premesso questo, il Network GT è in totale espansione. Giorgiotave.it sta per cambiare molto; la grafica oggi è davvero antiquata, per quanto riguarda il portale.
E’ stata creata 3 anni fa da un pessimo grafico, anzi, non è un grafico. Cioè…l’ho fatta io 🙂

Quello che ha portato GT ad avere tutta questa popolarità è il Forum GT, la community, gli utenti. Loro da anni condividono il sapere in modo davvero professionale e con umiltà, creando dei contenuti fantastici.

Sui motori di ricerca e sul web marketing abbiamo un sacco di discussioni di altissimo livello, portate avanti con rispetto e cordialità.

Inoltre il Forum si è ingrandito parecchio e si trovano molte sezione di “nicchia” curate da veri esperti del settore. Lo Staff è davvero molto preparato, proprio in queste ore stiamo per passare le 85 persone (Admin, Modsenior, Moderatori e Ricercatori).

Gli stessi hanno un percorso formativo interno e quindi, oltre alla preparazione sull’argomento hanno chiaro cosa significa far parte di GT.

Questo è il segreto di tutto, della popolarità e del Forum GT. Chi arriva da noi sa che troverà non solo parecchio materiale, ma avrà la possibilità di condividere
le proprie idee in maniera trasparente e sincera, con cordialità ed umiltà. Troverà uno Staff aperto pronto ad accogliere l’utente in difficoltà 🙂

Detto questo sul Forum, nel sito ci sono delle guide per webmaster e parecchio materiale. Ma è solo un granello. Abbiamo un Wiki, stiamo aprendo ad un circuito di Blog di informazione sul Forum GT, facciamo parecchi eventi, abbiamo una bella Directory che sta per ripartire e tantissimi progetti li, pronti Wink

Presto ci sarà un profilo avanzato su GT con la possibilità di condividere tutto.

Noi siamo sempre in movimento, tutta la Comunità GT cambia a secondo di cosa ci chiedono i nostri utenti; li ascoltiamo e mettiamo in pratica quello che ci consigliano Wink

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #2 del : 13 Ago 2007, 17:00:15 »

L’argomento Open Source è il tema principale sia di Joomla.it che del tuo sito, come giudichi la stesura della nuova GPL3 ?
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #3 del : 13 Ago 2007, 17:00:49 »

Posso inserire una segnalazione? http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2050065
Secondo me non si è fatto un passo in avanti, ma un passo laterale Sad

Per quanto mi riguarda è solo un’altra delle altre licenze, non migliore della GPL2. Per fortuna che hanno fatto più bozze, forse l’ultima fatta è migliore della prima presentata.

Per diversi tratti è incompatibile con la GPL2.

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #4 del : 13 Ago 2007, 17:01:15 »

Il Team di sviluppo di Joomla! rimane fedele alla GPL2, credi sia la scelta migliore ?
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #5 del : 13 Ago 2007, 17:01:36 »

Io trovo che la GPL2 sia ottima. Approvo e condivido la loro scelta 🙂

Secondo me sarà la comunità stessa a capire quando sarà il momento giusto di modificare qualcosa Smiley

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #6 del : 13 Ago 2007, 17:02:03 »

Anche in Italia grazie a Joomla ed a molti altri strumenti l’Open Source è entrato nelle piccole e medie aziende, si affaccia nelle Pubbliche Amministrazioni ed è adorato dagli appassionati, ma gli sviluppatori italiani rilasciano Open Source i loro progetti o dobbiamo sempre ricorrere alle risorse straniere ?
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #7 del : 13 Ago 2007, 17:02:31 »

Noi ci stiamo provando, penso che in Italia però non sia facile. Non c’è una grande visibilità e c’è molta invidia…:-)

Non siamo aperti come gli Americani Cheesy. Forse è presto? Ci sono pochi che sarebbero in grado di dare visibilità a progetti importanti (non realizzarli Wink).

Il massimo è riuscire ad esportare il proprio lavoro in lingua inglese, perchè allora si può avere quella visibilità ed importanza che aiuta a migliorare il progetto.

E’ una cosa ovvia, ma dobbiamo farne i conti. Dobbiamo avere la forza di passare l’ostacolo “Inglese”.

In Italia ci sono un sacco di menti geniali, di persone preparate e brave. Ma abbiamo una cultura diversa Wink

Speriamo in un futuro migliore Wink

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #8 del : 13 Ago 2007, 17:14:32 »

Oltre a questa che giustamente definisci “cultura diversa” di noi italiani, dobbiamo poi fare i conti anche con la burocrazia e le assurde leggi italiane sul copyright
(http://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Alcuni_Wikipediani/Lettera_aperta_sulle_leggi_sul_copyright)
come quelle che hanno fatto scomparire moltissime immagini da Wikipedia Italiana (http://it.wikipedia.org/wiki/Annunciazione_%28Leonardo%29)
rispetto allo stesso argomento su Wikipedia inglese
( http://en.wikipedia.org/wiki/Annunciation_%28Leonardo%29) , questo
sembra limitare molto i progetti collaborativi nel nostro paese.
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #9 del : 13 Ago 2007, 17:15:30 »

Certamente, questo della burocrazia è un aspetto importantissimo, ma non per questo ci dobbiamo bloccare. Quello che hai citato è un caso particolare, molto particolare.

Google ha vinto una causa perchè era stato citato da un’azienda Porno di indicizzare le sue immagini. In appello la sentenza che prima li “inchiodava” è stata ribaltata perchè Google Immagini non salva le immagini nel suo server, ma le visualizza soltando. Wikipedia Italia potrebbe visualizzare le immagini da Wikipedia America? Cheesy

In Italia è tutto un casino, ma teniamo duro, secondo me tra qualche anno le cose cambieranno Smiley

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #10 del : 13 Ago 2007, 17:16:10 »

Da esperto SEO vorrei un tuo parere su Joomla e l’ottimizzazione per i motori di ricerca, sia attraverso la sola versione base che con l’utilizzo di componenti esterne gratuite (quelle a pagamento non possono essere trattate sul nostro forum)
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #11 del : 13 Ago 2007, 17:16:31 »

Joomla lato SEO sta migliorando parecchio, Artiojoomsef – Sh404Sef – Joomseo stanno diventando sempre più adatti alle esigenze dei SEO che se li modificano a loro piacimento.

Ho letto feedback positivi su joomseo Smiley

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #12 del : 13 Ago 2007, 17:16:59 »

Qual’è per Giorgio Tave il CMS che più si adatta alle specifiche SEO ?
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #13 del : 13 Ago 2007, 17:17:49 »

Premesso che il miglior CMS per SEO è quello fatto in casa secondo quello che ci serve…io dico che per i Blog, WordPress è molto flessibile, per un sito Joomla va bene.

Ma il concetto è che oramai la comunità SEO si muove dappertutto e quindi i CMS più famosi miglioreranno sempre più andando via via a raggiungere le esigenze dei webmaster/Seo.

La domanda è generica, non esiste un CMS migliore per SEO, ma quello migliore per l’uso che deve essere fatto Wink

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #14 del : 13 Ago 2007, 17:18:10 »

Ed il componente per Joomla! più inutile ?
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #15 del : 13 Ago 2007, 17:18:29 »

Giuro che non mi sono fatto un’idea Cheesy Che domanda…Cheesy

Quello più inutile è quello meno utilizzato…scusate questo modo di vederla sempre a statistiche 🙂

Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #16 del : 13 Ago 2007, 17:19:00 »

A quando e dove il prossimo evento organizzato dal Network GT ?
Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #17 del : 13 Ago 2007, 17:19:22 »

Il primo sabato di ottobre, il 6, per il 3° Compleanno del Forum GT!
Registrato

alexred

Administrator
Cyborg
*****
Online Online

Sesso: Maschio
Messaggi: 5397

Esperto in ozio

Mostra profilo WWW

« Risposta #18 del : 13 Ago 2007, 17:20:26 »

Proprio ora è arrivata la notizia che alcuni Hacker hanno inserito
il testo: “Hacked By kerem125 M0sted and Gsy That is CyberProtest Hey Ýsrail and Usa dont kill children and other people Peace for ever No war” sul sito dell’UN
(http://www.un.org),
ti allego l’immagine che ho salvato. La protesta e lo scontro politico o sociale si può spostare sul web ?
« Ultima modifica: 13 Ago 2007, 17:22:20 da alexred » Registrato

“Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”
Hosting dedicato a Joomla ::  www.joomlahost.it

GiorgioTave

Newbie
*
Offline Offline

Messaggi: 10

Mostra profilo WWW

« Risposta #19 del : 13 Ago 2007, 17:20:45 »

Si che si può spostare sul Web, ma non in questo modo Sad

Anzi, molti già operano su tutti i fronti, anche quello Web.

Però sarebbe meglio farlo in modi civili e legali, altrimenti che protesta sociale sarebbe? Equivale ad andare a rubare nei supermercati perchè hanno raddoppiato i prezzi dopo l’entrata dell’Euro.

Bisogna fare le cose in modo civile, perchè i mezzi ci sono Smiley

Registrato

Pagine: [1]   Vai su
Stampa